“Biancaneve dai capelli rossi” (anime a più episodi)

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Titolo originale: 赤髪の白雪姫 (Akagami no Shirayuki-hime)
Titolo inglese: Snow White with the Red Hair
Titolo italiano: Biancaneve dai capelli rossi
Anno: 2015-2016

Biancaneve dai capelli rossi è un anime che si sviluppa in 2 stagioni di 12 episodi ciascuna.
Ho iniziato a guardarlo per curiosità, senza molte aspettative, ma devo dire che l’ho rivalutato puntata dopo puntata.
È un fantasy molto vicino alla realtà (niente incantesimi e poteri magici), indirizzato soprattutto a un pubblico femminile (genere shojo). Il romanticismo è ben presente, ma non è mai troppo sdolcinato.

La protagonista, Shirayuki, è un’erborista dai lunghi capelli rossi che ama la libertà di poter decidere da sé la propria vita.
Un giorno, il principe Raji della città di Tanbarun, venuto a conoscenza della presenza di una ragazza dai capelli rossi nel suo regno, ordina alla giovane di diventare sua concubina. E qui ecco la prima azione degna di lode da parte di  Shirayuki: fa le valigie e se ne va, ma prima di partire taglia i capelli e li lascia nella sua bottega di erborista. Caro Raji, se sono i miei capelli rossi che vuoi, eccoti accontentato.
In seguito, il principe le farà recapitare un cesto di mele avvelenate: da qui l’analogia con la favola di Biancaneve richiamata anche nel titolo. Tra l’altro, Shirayuki-hime (白雪姫) in giapponese significa proprio “Principessa Biancaneve”.
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Proseguendo, Shirayuki non mancherà mai di arrendersi e combattere. Qualcuno la rapisce? Lei escogita la fuga usando tutte le sue conoscenze erboristiche. Qualcuno cerca di intimidirla con le armi? Lei prosegue per la sua strada a testa alta, pur ammettendo poi di aver avuto paura.
Questa protagonista è un’eroina dal carattere forte e deciso, una ragazza coraggiosa che sa essere anche gentile e premurosa.
Persino quando diventa grande amica del principe Zen di Clarines non penserà mai di usare questa relazione come scorciatoia. Vuole assolutamente raggiungere una posizione con le sue forze.
Forse c’è un’unica cosa di lei che non mi convince: è capace di cambiare l’indole delle persone. Se uno è un po’ maligno, oppure viziato e svogliato, frequentando Shirayuki capisce di dover migliorare. Possibile, ma molto poco probabile nella realtà.
Tutti i personaggi sono ben caratterizzati. Nei vari episodi capita che si scavi nel loro passato imparando a conoscere l’evoluzione della loro personalità e dei vari rapporti d’amicizia instauratisi all’interno della corte.
Di questo anime mi è piaciuta molto anche la qualità dei disegni: luce, ombre e prospettive sono davvero ben studiate.

In conclusione, se vi piacciono le storie tragiche in cui qualche personaggio principale muore drammaticamente, questo anime non fa per voi. Biancaneve dai capelli rossi ha una narrazione talvolta lenta e quindi rilassante, ma al contempo avvincente: anche quando le cose vanno storte, tutto riesce comunque a risolversi senza troppi spargimenti di sangue.


Licenza Creative Commons Questo articolo © Monique Namie
è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.


2 pensieri riguardo ““Biancaneve dai capelli rossi” (anime a più episodi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...