Aggiornamenti sulla mia vita reale

Chi mi segue su Instagram saprà che ho fatto domanda per lavorare come portalettere.
Nei mesi scorsi ho superato quiz di logica e prova moto, e il 19 maggio mi hanno chiamata per un contratto.
Prima di iniziare devo consegnare dei certificati. Non so ancora niente, se non il paese in cui dovrei andare e che il contratto inizia il 10 giugno e scade il 30 settembre.
Tutto ciò mi porta ad avere mille pensieri per la testa e per questo probabilmente non riuscirò a pubblicare un articolo ogni venerdì come al solito.
Potrebbe essere anche un bel momento. Per la prima volta ho scelto personalmente il lavoro che ritenevo più adatto a me. Mi piace guidare, scoprire nuove strade, mi piacciono i pacchi e le lettere e mettere in ordine le cose (a eccezione della mia scrivania).
Qualcuno si chiederà come mai una laureata in cinese si è candidata per fare la portalettere. Il punto è questo: non ho studiato cinese con l’idea di un futuro impiego che si collegasse al mio percorso di studi. Ho scelto cinese perché mi affascinava. Già una volta ho commesso l’errore di studiare qualcosa che non mi piaceva, ma che avrebbe potuto avere sbocchi lavorativi. Per fare contenti i miei sono diventata ragioniera, ma odio in modo assoluto l’economia aziendale e a scuola andavo male perché se qualcosa non mi interessa gli ingranaggi nella mia mente si bloccano. All’università, a studiare cinese, invece, mi sentivo un genio.
Dunque ora sto aspettando i dettagli di questo contratto a tempo determinato come portalettere. Ho la mente piena di pensieri, e dubito di riuscire a trovare la concentrazione e l’ispirazione per scrivere qualcosa da pubblicare ogni venerdì. O forse ci riuscirò. Chissà.
Potrei provare a scrivere degli articoli più brevi del solito, delle traduzioni di antiche poesie cinesi (che in genere sono corte), ma se devo tradurre velocemente e male preferisco non farlo.
Forse potrei scrivere ogni tanto degli aggiornamenti sulla mia nuova esperienza da portalettere. Come vanno le cose, come funziona, come trascorrono le giornate. Oppure potrei continuare a scrivere bozze e accumulare articoli da revisionare bene quando sarò libera di pubblicare con calma a ottobre.
Se avete idee e suggerimenti, fatemi sapere nei commenti.

PS: Tra parentesi, secondo me le persone non sono fatte per lavorare otto ore al giorno, sei sarebbero più che sufficienti. E dopo la pausa pranzo lavarsi i denti dovrebbe essere un’abitudine, e si dovrebbe insegnare a farlo fin dalle scuole elementari. In Giappone si fa.


© MONIQUE NAMIE
SOSTIENI IL MIO BLOG
Instagram
Monique Namie


13 pensieri riguardo “Aggiornamenti sulla mia vita reale

  1. Se è possibile, meglio fare qualcosa che ci piace dove sicuramente possiamo dare il meglio. Non sempre ci si riesce, per motivi economici, per contingenze varie, o magari solo in certi momenti, che poi possono essere superati.
    Comunque i propri interessi si possono portare avanti lo stesso. Nel mio caso, ho lavorato come manager per venticinque anni, anche se la mia passione è sempre stata la letteratura. Ho cercato di non rinunciare neanche a quella, portando avanti con fatica i vari progetti….

    Secondo me, potresti provare a scrivere dei testi sulla tua esperienza di lavoro, potrebbero confluire in una raccolta di racconti, o anche in un romanzo….

    Sul lavarsi i denti, hai tutta la mia approvazione!!! Tanti, tanti auguri per la tua nuova avventura, però ogni tanto affacciati anche qua… Ciao, Pina

    Piace a 1 persona

    1. Mi piacerebbe un mondo dove tutti riescono a trovare il lavoro adatto. Sentirsi in vacanza ogni giorno perché si ama il proprio lavoro.
      Vediamo se riesco a liberare la mente abbastanza da trovare l’ispirazione per continuare a scrivere. Grazie per il suggerimento, Pina!
      Felice di non essere l’unica che la pensa così sul lavarsi i denti!

      Piace a 1 persona

  2. potresti parlare di come ti trovi sul lavoro, dei posti che hai visto, delle cose originali che ti sono capitate, io ti leggerei sempre volentieri. In bocca al lupo per il nuovo lavoro, coraggio, vedrai che il tempo per scrivere alla sera lo troverai sempre..😊👍

    Piace a 1 persona

  3. Bhe complimenti!
    Qualsiasi sia il tuo desiderio di lavoro, fare nuove esperienze è sempre positivo.
    Io per fare una prova ho cambiato il mio lavoro…ed è stato meraviglioso.
    Un mondo inaspettato che mi ha dato grandi soddisfazioni.

    Piace a 1 persona

  4. Io sono riuscita a trovare un lavoro che riguarda quello che ho studiato, anche se non ricopro esattamente lo stesso ruolo a cui pensavo in origine (ma bisogna sapersi adattattare). Comunque quando ho deciso di studiare lingue e traduzione l’ho fatto perché era l’unica cosa che mi interessava davvero, mentre tanti mi spingevano a scegliere ingegneria perché avrei avuto più sbocchi e un lavoro meglio retribuito e di più alto livello. Ma io non ne potevo più di matematica e annessi e connessi, non sarei mai stata felice come ingegnere. Così ho deciso che tanto valeva spendere 5 anni della mia vita a studiare qualcosa che mi interessava, succedesse quel che succedesse.
    Quindi io dico, vai per la tua strada e fai quello che ti fa felice! Qualche approfondimento sul lavoro del portalettere a me non spiacerebbe, immagino arriverà anche qualche piccola avventura degna di essere raccontata!

    Piace a 1 persona

    1. Purtroppo sembra abbastanza diffusa l’idea che sia meglio scegliere qualcosa che ti dà sbocchi lavorativi anche se non è quello che piace davvero. Magari alcune persone riescono ad andare bene comunque, ma la mia mente smette proprio di funzionare davanti a qualcosa che non mi interessa. Io penso che non valga la pena obbligarsi a fare qualcosa che ci fa vivere male.
      Vediamo se succede qualcosa di interessante da raccontare 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...