[Modi di dire cinesi] Far immergere i pesci e abbattere le anatre

Avevo parlato di Xi Shi, una delle quattro leggendarie bellezze cinesi, nell’articolo “Canzone di mezzanotte delle quattro stagioni: estate” in cui ho tradotto l’omonima poesia di Li Bai.
Approfondendo la storia di Xi Shi avevo scoperto un modo di dire abbastanza divertente che non conoscevo 沉鱼落雁 (chényú-luòyàn), “far immergere i pesci e abbattere le anatre”, in riferimento al potere di una donna di straordinaria bellezza. Si potrebbe rendere in italiano con “bella da morire” oppure “bella da mozzare il fiato.
La storia originale da cui ha origine questo chengyu si trova nello Zhuangzi (庄子) e precisamente nel secondo capitolo intitolato “Discussione sul rendere tutte le cose uguali” (齐物论).

Testo in lingua originale

沉鱼落雁

春秋的时候,有一个叫做西施的美女,她每天都会到溪边去浣纱,溪中的鱼看到西施,觉得自己长得比西施丑,都羞愧的不敢浮上水面,全沉到水底去。
汉朝的时候,也有一个美女叫王昭君,她要出塞去嫁给番王的时候,天空飞过的雁,看到王昭君长得那么漂亮,都惊讶的忘记该怎么飞了,全坠落到树林里面。
后来,大家在称赞一个女人长得很漂亮,就说她有沉鱼落雁的容貌。

La mia traduzione

Far immergere i pesci e abbattere le anatre
Nel Periodo delle primavere e degli autunni, c’era una bella donna di nome Xi Shi che andava ogni giorno sulla riva di un ruscello a lavare i panni di seta. Quando i pesci dentro al ruscello la videro, si sentirono miseri in confronto alla sua bellezza. Per la vergogna non osarono salire verso la superficie e si immersero fino a raggiungere il fondo.
Durante la dinastia Han c’era un’altra bella donna di nome Wang Zhaojun. Mentre stava andando a sposare il re Fan, le oche che volavano nel cielo la videro nella sua estrema bellezza. Per la sorpresa si dimenticarono come si volava e caddero tutte a terra nel bosco.
In seguito, per elogiare una bella donna tutti dissero che “fa immergere i pesci e abbatte le anatre”.


I cinesi si sono dati da fare nel creare chengyu che riguardano la bellezza femminile. Infatti esistono parecchi altri modi di dire che hanno un significato molto vicino al precedente. Eccone alcuni:

闭月羞花 (bìyuè-xiūhuā): Eclissare la luna e far vergognare i fiori = [donna] di straordinaria bellezza
花容月貌 (huāróng-yuèmào): Visino di fiore, volto di luna = donna bellissima, venere
花容玉貌 (huāróng-yùmào): Visino di fiore, volto di giada = donna bellissima, venere
国色天香 (guósè-tiānxiāng): La più bella della nazione, dal profumo incomparabile = reginetta di bellezza
天资国色 (tiānzī-guósè): [donna di] incomparabile bellezza
倾国倾城 (qīngguó-qīngchéng): Di bellezza tale da abbattere lo Stato e far crollare le mura = femme fatale
如花似玉 (rúhuā-sìyù): Come un fiore e come la giada = [fanciulla di] incantevole bellezza

Fonti
沉鱼落雁 su chengyu.qianp.com
Il mio dizionario di cinese


© MONIQUE NAMIE
SOSTIENI IL MIO BLOG
Instagram
Monique Namie


8 pensieri riguardo “[Modi di dire cinesi] Far immergere i pesci e abbattere le anatre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...