Il ritorno

Image and video hosting by TinyPic

Una poesia scritta nel 2015 composta a sua volta da quattro brevi poesie distinte (di cui tre formate da soli due versi) che infine decisi di riunire.

Click per leggere il testo.

Annunci

L’universo in casa

Image and video hosting by TinyPic

Altra poesia del 2015 incentrata sulla dualità "uomo-natura". Protagonista di questo componimento è un'abitazione in cui la natura ha fatto irruzione, portando con sé caos e magia.

Click per leggere il testo.

Luoghi addormentati

Image and video hosting by TinyPic

Una poesia del 2015 che inizialmente avevo intitolato "Luoghi abbandonati". Ma con tutta la natura insediata all'interno, ho pensato che l'aggettivo "abbandonato" non fosse quello giusto. La presenza di piante, fiori e animali lo rende, già di per sé, un posto molto popolato. Un posto "addormentato", invece, attende che qualcuno torni e lo risvegli.

Click per leggere il testo.

Passaggio lento

Image and video hosting by TinyPic

Una poesia scritta alla fine del 2016. Originariamente faceva parte di una raccolta dal sapore romantico/sentimentale, anche se in realtà racconta di una pausa tra le emozioni, di un momento di solitudine. Come spesso accade nelle mie poesie, anche qui sono presenti immagini un po' sci-fi.

Click per leggere il testo.

L’uragano

Image and video hosting by TinyPic

La natura può apparire sia spaventosa che meravigliosa. Questa poesia tenta di rendere a parole le sensazioni che mi sono sorte pensando alla forza della natura. Per restare in tema, mentre scrivevo il testo, ascoltavo anche la canzone Hello Hurricane degli Switchfoot.


Click per leggere il testo.