“Il dio del fiume” di Wilbur Smith

È un romanzo ambientato nell'Antico Egitto in un periodo storicamente oscuro, attorno al 1780 a.C. La storia narrata è una tragedia di amori impossibili farcita di battaglie epiche, momenti d'azione e avventura.

Leggi l'articolo

“L’ultima notte della nostra vita” di Adam Silvera

Il titolo già spoilera tutto. I protagonisti, Rufus Emeterio e Mateo Torrez, ricevono l'avviso dal Death Cast: dovranno morire entro ventiquattr'ore, non c'è verso di cambiare la loro sorte, possono solo impiegare al meglio il tempo che rimane loro.

Leggi l'articolo

“Polvere di Luna” di Arthur C. Clarke

Seduta su una poltrona con le gambe sul poggiolo, guardo la notte fuori dalla finestra in cerca della Luna. Il libro che ho tra le mani è ambientato proprio sul nostro satellite naturale, dove il battello lunare Selene rischia di diventare un moderno Titanic.

Leggi l'articolo

“Fiore di roccia” di Ilaria Tuti

Ho scelto di dedicarmi alla lettura di questo libro per un duplice motivo: l'ambientazione durante la Prima guerra mondiale e l'idea di trovare delle donne forti come protagoniste (le portatrici carniche).

Leggi l'articolo

Preghiera per Černobyl’ di Svetlana Aleksievič


Preghiera per Černobyl' si può definire in diversi modi: “romanzo-oratorio”, “romanzo testimonianza”, “il popolo si racconta”, “prosa epico-corale”. Sono tutte definizioni che indicano una pluralità di voci narranti. Svetlana raccoglie e trascrive innumerevoli testimonianze: quelle dei liquidatori, delle mogli dei liquidatori, dei soldati, dei bambini, dei residenti non autorizzati...

Leggi l'articolo

“Mondo piccolo. Don Camillo” di Giovannino Guareschi

Nel Mondo Piccolo creato da Guareschi il più delle volte ci si odia volendosi bene e ci si regala bombe inesplose come uova di Pasqua. Situazioni avvincenti finché si leggono in un romanzo, ma di cui uno farebbe volentieri a meno nella vita reale.

Leggi l'articolo

“Le ossa non mentono” di Kathy Reichs

Siamo nel Dipartimento di polizia di Charlotte-Mecklenburg, nel North Carolina. Una criminale squilibrata, sfuggita alla cattura anni prima, sembra essere tornata a colpire. Alcune ragazzine sono scomparse e poi sono state ritrovate prive di vita a migliaia di chilometri di distanza una dall'altra. Il modus operandi è uguale per tutte. Una di queste ragazzine aveva con sé le scarpette da ballo, da questo l'immagine di copertina.

Leggi l'articolo

“Viaggio al centro della terra” di Jules Verne

Questa è l'opinione di una lettrice che si è trovata davanti a qualcosa di ignoto, pur essendo conscia di avere tra le mani un libro famosissimo dalla trama conosciutissima. Per me era tutta una sorpresa, poco contenuto mi era noto, a parte il fatto che della gente doveva raggiungere il centro del globo terrestre.

Leggi l'articolo